///

Dubai: un hub di innovazione e formazione con Ufficio Stampa LAB

Tempo di lettura : 2 minuti

Un contesto dinamico e cosmopolita quello di Dubai, dove la comunicazione strategica gioca un ruolo cruciale nel successo delle aziende, delle organizzazioni e delle figure pubbliche. Recentemente abbiamo avuto l’opportunità di parlare con Francesca Caggiati, giornalista e ideatrice di “Ufficio Stampa LAB”, un corso di formazione unico nel suo genere, che mira a preparare professionisti nel campo degli uffici stampa. Questo programma è stato presentato all’Hilton Dubai Palm Jumeirah durante un mastermind per imprenditori, dimostrando come Dubai sia diventata un fulcro di innovazione e opportunità di crescita per professionisti di vari settori.

La formazione degli addetti stampa, oggi

Siamo in piena era digitale, un periodo in cui ogni settore lavorativo è in rapido cambiamento sotto l’impulso dell’intelligenza artificiale. In questo contesto, la capacità di gestire efficacemente le relazioni con i media è diventata fondamentale, questo perché un ufficio stampa ben organizzato può migliorare notevolmente la reputazione di aziende e professionisti, che trovano sempre più difficile distinguersi in un mercato altamente competitivo e volatile. Ma come si può influenzare significativamente la percezione pubblica e aumentare la penetrazione nel mercato? Quali sono i segreti e gli strumenti delle agenzie stampa di oggi?

“Ufficio Stampa LAB” risponde a queste domande con una formazione aggiornata e pratica, basata su sessioni full immersion in piccoli gruppi e coaching individuali. Questo metodo consente ai partecipanti di acquisire competenze sia teoriche sia pratiche, preparandoli ad affrontare le sfide del mondo delle pubbliche relazioni con sicurezza e professionalità” ci ha confidato Francesca Caggiati.

Ufficio Stampa LAB: due percorsi per rispondere a esigenze diverse

Durante la nostra conversazione, Francesca Caggiati ha illustrato la struttura di “Ufficio Stampa LAB”, che si articola in due percorsi distinti per rispondere alle diverse esigenze dei partecipanti. Il “Start LAB”, previsto per il 4 e 5 ottobre 2024 a Parma, è rivolto a chi parte da zero. Questo modulo introduttivo fornisce una panoramica completa delle basi della professione di addetto stampa, dalle tecniche di scrittura alla gestione delle relazioni con i media, fino alla preparazione e diffusione dei comunicati stampa.

Il secondo livello, “Upgrading LAB”, si terrà l’11 e 12 ottobre 2024, sempre a Parma, ed è destinato a chi ha già frequentato il primo modulo o possiede esperienza pregressa nel settore. Questo percorso avanzato approfondisce temi cruciali come la gestione delle crisi mediatiche, l’analisi dei media e delle performance comunicative, e l’uso avanzato degli strumenti digitali. Entrambi i laboratori si svolgeranno in modalità full immersion presso il Centro Pastorale Diocesano di Parma, garantendo un ambiente di apprendimento stimolante e professionale.

Francesca Caggiati ha sottolineato come la proposta di “Ufficio Stampa LAB” sia stata accolta con entusiasmo anche al di fuori dell’Italia, evidenziando la crescente domanda di formazione di qualità nel campo delle pubbliche relazioni. Questo riscontro positivo testimonia l’importanza di progetti formativi innovativi in contesti internazionali come Dubai, dove la diversità culturale e l’apertura al nuovo rappresentano un terreno fertile per l’apprendimento e la crescita.

Dubai e la formazione: un’opportunità per il futuro

“La scelta di presentare “Ufficio Stampa LAB” a Dubai non è casuale. La città, con la sua visione futuristica e il suo impegno verso l’innovazione, rappresenta il luogo ideale per lanciare iniziative che mirano a formare professionisti capaci di affrontare le sfide globali. “Siamo orgogliosi di aver presentato a Dubai questo progetto formativo pensato per chi parte da zero o vuole specializzarsi come addetto stampa», ci ha spiegato Francesca Caggiati. «Abbiamo scelto di rimanere a Parma, nonostante le richieste da altre città come Milano, perché crediamo nelle potenzialità del nostro territorio e vogliamo valorizzare la tradizione giornalistica locale”.

La presentazione del programma a Dubai, e la scelta di questa città come piattaforma di lancio, sottolinea ancora una volta il ruolo della città nel promuovere progetti formativi di alto livello. Francesca Caggiati, con la sua visione e il suo impegno, ha creato un percorso che risponde alle esigenze contemporanee in questo mercato, preparando i partecipanti a diventare protagonisti nel panorama della comunicazione.

La Redazione

Siamo il magazine di riferimento per gli Italiani a Dubai.
Parliamo di diverse tematiche, dagli eventi al lusso fino alle opportunità che questa magnifica città ci fornisce.

Le ultime novità da quidubai